MOSTRE
Da 27 May 2018 a 07 Oct 2018
Con la mostra “Adriano Pitschen. Forme presenti”, la Fondazione d'Arte Erich Lindenberg,
vuole  mettere in risalto il percorso recente di un pittore che, già dalla seconda metà degli anni Settanta, insiste in un lavoro consapevole e coerente. La scelta si focalizza sulle opere realizzate dopo l’importante esposizione personale che il Museo d’arte di Mendrisio ha dedicato a Pitschen nel 2010. Vi sono riuniti i principali nuclei di dipinti a olio, una scelta di pastelli, acquerelli e incisioni, in cui dialogano le costanti presenti nelle singole composizioni. In chiara continuità con la produzione dei decenni precedenti, proprio dal 2010, si può rilevare come ogni lavoro abbia assunto una frontalità e una semplificazione accresciute. Le dinamiche compositive appaiono ora maggiormente caratterizzate nel loro orientamento spaziale, coinvolgendo in modo energico i potenziali di colore-luce. La mostra fa riferimento alla nuova situazione che, nell’insieme, si presenta come la conseguenza di un percorso artistico maturato privilegiando sempre il linguaggio specifico della pittura. Vi si distinguono alcuni cicli di opere in cui l’impostazione coincide, di volta in volta in modo diverso, con la disposizione delle forme: da quelli in cui domina la verticalità, pur con tutte le cadenze direzionali che vi si possono scorgere, a quelli in cui l’orizzontalità riconduce ad alcuni aspetti tradizionalmente presenti nel genere della natura morta.
Da 26 Nov 2017 a 15 Apr 2018
La Fondazione d’Arte Erich Lindenberg presenta un’esposizione dedicata all’artista Adriana Beretta.
In mostra un nucleo di opere inedite realizzate sull’arco di diversi anni, caratterizzate da un equilibrio delicato tra poesia e concettualità in un dialogo continuo tra vari registri linguistici. Dal disegno alla fotografia, all’elaborazione al computer o all’installazione, Adriana Beretta induce lo spettatore a spostare la sua attenzione dalle consuete abitudini percettive al fine di ottenere una fuggevole visibilità verso altre possibili dimensioni del reale.
A complemento una selezione di acquarelli di Erich Lindenberg, i Piccoli quadri spaziali, opere in cui lo spazio vuoto diventa motivo in sé: ovvero astrazione di spazi fotografici e prospettici.
Da 13 Oct 2017 a 17 Dec 2017
A partire dal 2013, Giuseppe Moccia ha intrapreso una ricognizione fotografica del territorio romano, nuovo capitolo di una sua più ampia indagine sui cambiamenti del paesaggio antropico italiano. Vedute da un margine incerto – Roma rovesciata è un progetto curato da Chiara Capodici e presentato alla Fondazione d'Arte Erich Lindenberg, focalizzato sui luoghi di confine, paesaggi stratificati generati dalla sovrapposizione e sottrazione tra identità urbana e rurale.
Da 09 Jun 2017 a 30 Jul 2017
La Fondazione d'Arte Erich Lindenberg è lieta di presentare la mostra:
 
BAHC LAB.
di Michele Häusermann


 
Da 06 May 2017 a 08 Oct 2017

La Fondazione d’Arte Erich Lindenberg presenta, dal 7 maggio 2017 al Museo Villa Pia di Porza, la prima esposizione personale di Alex Dorici allestita in uno spazio istituzionale.

La mostra, dal titolo #9 Rooms, si caratterizza per una serie di installazioni realizzate ad hoc per gli spazi espositivi del Museo.

Pittore, incisore e artista concettuale, Dorici è noto per le sue installazioni realizzate con materiali poveri tra cui carta, cartone da imballaggio, vetro, piastrelle in ceramica, cordame, tubi in PVC, nastro adesivo e altri materiali di scarto usati nell’industria, che interagiscono con l’architettura e lo spazio. L’esposizione intende portare alla luce la coerenza del suo percorso, presentando l’artista nelle sue molteplici sfaccettature: dalle incisioni alle opere pittoriche fino alle installazioni che reinterpretano lo spazio del Museo.

A complemento degli interventi proposti da Dorici, la mostra si apre con una serie dei Quadri spaziali di Erich Lindenberg, ponendo l’accento sulle ricerche condotte intorno ai temi dello spazio e della prospettiva; elementi che caratterizzano le opere dell’artista tedesco negli anni Novanta del secolo scorso.

In occasione della sua prima mostra in uno spazio istituzionale è stato redatto il primo catalogo monografico con testo istituzionale e biografia a cura della Fondazione, arricchito da un testo critico di Guido Comis, curatore del Museo d’arte della Svizzera italiana (MASI) con sede al LAC e del critico d’arte Vito Calabretta.

 
Da 14 Apr 2017 a 28 May 2017

Grazie alla collaborazione tra la Fondazione d'Arte Erich Lindenberg e Artificio, il fotografo Simone Cavadini presenta per la prima volta in Ticino RES PVBLICA, un progetto che mira ad analizzare il rapporto tra spettacolo e potere nei media italiani.

Inaugurazione venerdì 14 aprile ore 18.00 presso il Museo Villa Pia a Porza

simonecavadini.com
artificio.ch


http://www.ticinolive.ch/2017/04/15/res-publica-simone-cavadini-fotografando-potere-mediaset/
 


Da 03 Dec 2016 a 12 Mar 2017
In occasione del decennale dalla morte di Erich Lindenberg, la Fondazione presenta dal 3 dicembre 2016, un approfondimento sulla collezione attraverso una selezione di dipinti e fotografie dell'artista tedesco in dialogo con le opere di Gabriela Maria Müller.
Da 02 Sep 2016 a 30 Oct 2016
ANDREAS FISCHBACH. FAR WEST
 
02.09-30.10.2016
 
Il Museo Villa Pia, sede della Fondazione d’Arte Erich Lindenberg, ha il piacere di invitarla all’inaugurazione della mostra di Andreas Fischbach, Far West
 
Inaugurazione venerdì 2 settembre, ore 18:00

Museo Villa Pia,  Via cantonale 24, Porza
Con l’artista e l’accompagnamento musicale del dj leMox - Musiksaft
Da 08 Apr 2016 a 29 May 2016

L'esposizione Fardâ: adv. (dal Persiano «Domani») apre la collaborazione con il progetto Artificio (www.artificio.ch) volto alla promozione e valorizzazione del design e delle arti applicate.

La mostra mette in relazione due concetti: l’antropocene e l’immortalità. Attraverso un approccio multidisciplinare, dove la fotografia di territorio indaga l’impatto umano sul pianeta e parallelamente si relaziona ad un insieme di sculture e incisioni di natura astratta, Ambrosetti costruisce un’ipotetica traccia umana che attraversi i millenni per arrivare a chi ci succederà.
 
 

Da 15 Nov 2015 a 13 Mar 2016
La Fondazione d’Arte Erich Lindenberg presenta la mostra dedicata a Reto Rigassi (1951), artista originario della Val Calanca che vive e lavora in Ticino. Conosciuto per le sue installazioni, una forma unica e originale di Land Art che pone l’uomo di fronte alla natura e al cosmo, Rigassi si cimenta ora in una nuova sfida concepita ad hoc per gli spazi di Villa Pia: un ritorno al colore e un dialogo con Lindenberg.
 

Da 09 Oct 2015 a 12 Feb 2016
LA SALETTA -Marko Miladinovic
09.10.2015-29.11.2015

Il Museo Villa Pia, sede della Fondazione d’Arte Erich Lindenberg, ha il piacere di invitarla all’inaugurazione della mostra dedicata a Marko Miladinovic, il quinto artista ospitato ne LA SALETTA lo spazio espositivo di Villa Pia inaugurato lo scorso giugno 2014.

Da 29 May 2015 a 28 Jun 2015
LA SALETTA - Shendra Stucki
29.05-28.06.2015
 
Il Museo Villa Pia, sede della Fondazione d’Arte Erich Lindenberg, inaugura il quarto appuntamento de “La Saletta” il ciclo di esposizioni volte a presentare il lavoro di artisti emergenti.
 
Shendra Stucki nasce il 23 aprile 1987 a Penrith in Australia e rientra alcuni mesi dopo la sua nascita in Ticino, a Carona.
La sua prima formazione artistica avviene presso il CSIA
di Lugano, dove si diploma nel 2006. Successivamente si iscrive all’ECAV di Sierre e partecipa al progetto “Erasmus” al CCA (Californian College of Art) di San Francisco.
Per le sue opere, spesso installazioni, Shendra utilizza materiali di recupero, in particolare cavi elettrici, dove si cimenta nel tema a lei caro della città e dell’uomo che la abita e che dipende strettamente dal suo habitat artificiale.

Da 17 May 2015 a 04 Oct 2015
La Fondazione d’Arte Erich Lindenberg ha il piacere di presentare l’esposizione dedicata a Bernd Nothen (Colonia, 1939) che si inserisce in quel filone di studio volto ad approfondire la dimensione umana ed artistica di Erich Lindenberg.

Il Museo Villa Pia, sorto per volontà di Mareen Koch, legata da una solida amicizia a Lindenberg e tuttora Presidente dell’omonima Fondazione, con questa esposizione ha l’occasione di ripercorrere gli esordi di Erich Lindenberg grazie al prezioso apporto
dell’amico artista Bernd Nothen, figura chiave presente sin dal debutto della sua carriera.
Da 27 Feb 2015 a 12 Apr 2015
Continua la programmazione de LA SALETTA, lo spazio riservato agli artisti di telento emergenti che la Fondazione d'Arte Erich Lindenberg sostiene con una mostra personale e un catalogo.
Da 05 Dec 2014 a 08 Jan 2015
Continua la programmazione de LA SALETTA, lo spazio riservato agli artisti di telento emergenti che la Fondazione d'Arte Erich Lindenberg sostiene con una mostra personale e un catalogo.
Da 09 Nov 2014 a 01 Apr 2015
L’esposizione Gysin & Vanetti. Due più due diviso due per due meno due presenta un lavoro che porta lo spettatore a esplorare immagini quotidiane destrutturate e ricomposte mediante processi di astrazioni. Il punto di partenza è l’oggetto con la sua identità e funzionalità che, alterato mediante moltiplicazioni o formule algoritmiche, viene svuotato dall’informazione per assumere una forma nuova e astratta. Questo processo si presenta nel titolo stesso che riconduce al lavoro dei due artisti.

Gysin & Vanetti, premiati nel 2013 dalla Fondazione Pro Helvetia con la pubblicazione della loro prima monografia all’interno della collana, Cahiers d’artistes, hanno già partecipato ad alcune mostre collettive e sono stati invitati a realizzare installazioni negli spazi pubblici delle Città di Locarno e Lugano.

La Fondazione ha lanciato loro la sfida di ideare un progetto ad hoc per gli spazi del Museo Villa Pia, primo palcoscenico per una personale del duo.
Da 06 Jun 2014 a 31 Aug 2014
FILIPPO BRANCOLI PANTERA  è il primo autore invitato ad esporre nel nuovo spazio LA SALETTA all'interno del Museo Villa Pia.
Come annunciato in precedenza, il nuovo progetto della Fondazione d’Arte Erich Lindenberg nasce con la volontà di proporre talenti emergenti di diverse discipline artistiche. 
LA SALETTA è un’opportunità espositiva che permette di mostrare lavori inediti o  presentare una sintesi di un personale percorso artistico. 
Da 01 Jun 2014 a 06 Jun 2014
La Fondazione d'arte Erich Lindenberg annuncia il nuovo progetto espositivo LA SALETTA  all'interno del Museo Villa Pia di Porza!
Da 11 May 2014 a 05 Oct 2014
La Fondazione d'Arte Erich Lindenberg ha il piacere di invitarvi all'inaugurazione della nuova esposizione

INTO THE WHITE - MASSIMO VITALI & ERICH LINDENBERG

La mostra INTO THE WHITE presenta opere del fotografo italiano di fama internazionale Massimo Vitali che dialoga visivamente con la collezione nel suo punto d'incontro più raffinato tra fotografia e pittura, rappresentato dal cuore dell'esposizione con opere tendenti al bianco.
Per la prima volta la Fondazione si apre alla fotografia contemporanea attraverso uno dei sui massimi esponenti.
Siete gentilmente invitati al vernissage che si terrà Domenica 11 maggio alle ore 15:00 presso il Museo Villa Pia a Porza.
 

Da 11 Nov 2013 a 23 Mar 2014
La Fondazione d’arte Erich Lindenberg presenta la mostra Pascal Murer_Crescendo che, in linea espositiva dell’istituto, intende portare alla luce pensieri e ricerche artistiche affini all’opera di Lindenberg.
Crescendo non rappresenta soltanto il titolo dell’esposizione in corso, ma anche il titolo di una piccola serie di legni presenti in mostra, le cui forme, perforazioni e minuziosi intagli, suggeriscono il movimento del pensiero di Pascal Murer.
L’esposizione presenta un nucleo di trenta opere tra disegni, sculture e frottages, che percorrono l’intera carriera dell’artista.
Da 24 Mar 2013 a 23 Mar 2014
In dialogo con i Käppeli ci sarà Erich Lindenberg che stilisticamente e dal punto di vista dei contenuti scelti, tende nella stessa direzione: l’universalità dell’uomo nella sua solitudine e nella sua storia del dolore in rapporto alla storia volta al ciclo della vita. Se in Käppeli viene esplorata un senso di appartenenza alla natura esterna per ritornare ai valori interni/intrinsechi all’uomo, quella di Lindenberg rimane più introspettiva/interna alla natura dell’uomo per volgere infine all’esterno considerando il grande ciclo della vita.